Via Valassina, 45
20159 Milano

Filippo

Il nostro bimbo Filippo non è mai stato un gran dormiglione. Nei primi mesi di vita faceva tirate più o meno corrette per la sua età poi dai sei mesi c’è stata un progressiva regressione che è precipitata tra i 9- 11 mesi. In questi due mesi di notte ha accorciato ulteriormente gli intervalli  tra un risveglio e l’altro (ogni ora mezza o meno) e tutte le volte chiedeva il seno  facendo poppate anche di 20 min che a volte non gli consentivano comunque di riaddormentarsi. In alcune notti ci mettevamo anche un ora per calmarlo passeggiando per casa con lui. Se non gli offrivo il seno Filippo di notte urlava e si disperava era inconsolabile. Negli ultimi tempi poi faceva molta resistenza ad addormentarsi sia di giorno che la sera e appena lo spostavamo nel lettino si svegliava, quindi ormai era fisso nel lettone.

Ci siamo rivolti a Ilenia quando Filippo aveva  circa  10 mesi e se potessimo tornare indietro non perderemmo tutto questo tempo nella speranza che le cose si sistemino da se. Purtroppo non conoscevo molte delle nozioni fondamentali sull’igiene del sonno del neonato e pensavo che fosse tutto  normale.  Dai racconti che vengono fatti a una mamma tutti ti dicono che ci sono bimbi che dormono e altri men, ti dicono  che spesso cominciano a farlo bene solo dopo i due tre anni e ti devo rassegnare se ti è capitato un modello di bimbo insonne.

Con Ilenia ho scoperto che non è assolutamente  così! 

Il percorso con lei è stato davvero durissimo psicologicamente e fisicamente anche perché ci siamo arrivati davvero stanchissimi dai mesi precedenti. Ilenia ci ha osservato e  studiato e poi ci ha spiegato quale era il problema che nel nostro caso stava in una dipendenza totale di Filippo dal seno per riuscire ad addormentarsi. Di questo eravamo già in parte consapevoli ma lei ci ha fatto capire fino in fondo quanto questa dipendenza fosse ormai radicata  e soprattutto ci ha spiegato cosa fare per risolvere il problema e seguito passo per passo nei giorni e settimane successive nelle varie fasi.  Come è logico immaginare il cambiamento è stato faticosissimo per il papà, per Filippo, ma più di tutti per me mamma, perché ero io il principale nodo da risolvere in questa dipendenza seno-sonno e perché sentire piangere il mio bimbo era  insostenibile all’inizio.

Non nego che più volte ho pensato che non ce l’avremmo fatta e non sono mai stata tanto felice di sbagliarmi! Filippo dalla seconda notte ha iniziato a dormire nella sua camera e a ridurre il numero di risvegli a 2 o 3. Inizialmente i risvegli erano lunghi e agitati ma in 4/5 gg si sono ridotti i tempi dei risvegli a 15/20 min e non tutte le volte era necessario consolarlo o parlargli perché a volte si riaddormentava da solo. La situazione è sempre migliorata e ora dopo un mese scarso ha una media di 1 risveglio veloce al massimo e spesso fa notti in cui tira 7/8 ore; anche i pisolini pomeridiani si sono regolarizzati e ha imparato a farli anche con i nonni.

Consiglierei questo percorso a tutte le mamme che ne abbiano bisogno perché oltre a insegnare al bimbo e alla famiglia a dormire bene ci ha insegnato a  capirlo meglio, è stato un passo importante migliorare la comunicazione tra noi e lui. Inoltre mi ha dato dei mezzi per gestire il pianto del mio bimbo e non esserne più solo “succube” .

Siamo felici perché tornare a dormire ci ha cambiato la vita in meglio e ha reso Filippo più sereno di giorno.

Giulia Taccani

  • leggi altri commenti
    Percorso post nascita: Riccardo

    Ho contattato Ilenia su suggerimento di un’amica qualche settimana dopo la nascita di Riccardo. Il mio bambino appena nato non riusciva a dormire di notte se non attaccato al seno e ho trascorso le prime due settimane ad allattarlo continuamente per calmare le sue crisi di pianto.In questa prima fase Ilenia ha capito subito come […]

    Continua
    Ettore

    Ilenia ci ha preso per mano e accompagnato nel momento più frastornante delle nostre vite. Ettore è nato durante il covid: in ospedale siamo stati da soli con pochissimo supporto, una volta a casa i pediatri non ricevevano e nemmeno i consultori ed Ettore non prendeva peso e io avevo le ragadi al seno. Insomma […]

    Continua
    Pietro

    Ho conosciuto Ilenia quando ancora lavorava in ospedale; eravamo colleghe, lei era al nido e io nel reparto di ostetricia. Mentre ero in maternità, dopo la nascita di mio figlio Pietro, ho scoperto che aveva lasciato l’ospedale per dedicarsi alle mamme sul territorio: un’ottima scelta. L’abbiamo contattata perché le notti con Pietro stavano diventando sempre […]

    Continua
    Percorsi puericultura

    Ci siamo rivolti ad Ilenia per fare dormire la nostra piccola che, a 8 mesi di vita, ancora non dormiva autonomamente con ripetuti riscegli notturni e "nanna" sempre attaccata al seno. Non ci restava che rivolgerci a una puericultrice. Prima di Ilenia avevamo contattato anche un'altra professionista che ci aveva detto che l'unica strada percorribile […]

    Continua
C.F. PGHLNI71B67F839Y
P.IVA 12229300962
© Copyright 2022 - Ilenia Pighetti
Progettato e realizzato da  Arona (NO)
envelopephonemap-marker linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram